Studio Dentistico Associato D'Urso & Macera a Formia
STUDIO DENTISTICO ASSOCIATO D'URSO & MACERA a Formia

TEETH JUST ON 4 - TEETH JUST ON 6


Con l’obiettivo di rendere disponibile a una fascia di popolazione sempre più ampia soluzioni riabilitative protesicamente soddisfacenti ed economicamente sostenibili, BioSAF IN ha sviluppato appositi protocolli chirurgici e protesici atti a risolvere casi di edentulie estese nei mascellari superiori o inferiori.

RIABILITAZIONI IMMEDIATE E STABILI


Ampi Studi clinici e Ricerche hanno dimostrato che l'inserimento inclinato dei due impianti distali è una tecnica efficace e semplice per sopperire a eventuali insufficienze ossee, venendo cosi ampliata la base protesica in modo stabile e funzionale.

La Tecnica Just on 4/6® consente la riabilitazione implantosupportata con carico immediato in una sola seduta, consentendo così al Paziente di lasciare lo studio con il caso concluso.

Nel caso della mandibola, questa tecnica consente di protesizzare anche la parte finale dell'arcata evitando interferenze con il nervo mandibolare.

Le tecniche Teeth Just on 4 e Teeth Just on 6 consentono riabilitazioni complete, fisse e stabili di arcate edentule, in molti casi evitando interventi di rigenerazione ossea con i conseguenti disagi e costi per il Paziente che questi implicano.

DISPOSITIVO CAB® - Clip Abutment Bar

Per riabilitazioni fisse e stabili di arcate edentule


Il nuovo Dispositivo CAB® consente la solidarizzazione di impianti dentali tramite un sistema Clip - Moncone - Barra applicato alla protesi avvitata a carico immediato e non, in linea con il protocollo delle tecniche riabilitative Teeth Just on 4® e Just on 6®.

•di utilizzo semplice, ideale per il carico immediato, minimizza il rischio di perdita degli impianti

•modularità totale del sistema, grazie all’accoppiamento Clip - Barra

•la connessione Clip - Moncone consente un’estrema versatilità di utilizzo anche in caso di forti disparallelismi

•Kit completo per la solidarizzazione immediata degli impianti tramite barra



All on 4 

La tecnica All on four, che letteralmente significa tutto-su-4, è una procedura implantare di nuova generazione molto affidabile e veloce che consente di riabilitare una bocca edentula (senza denti) con 4 impianti e una protesi fissa.

È indicata in pazienti edentuli, cioè con almeno un'arcata priva di denti, nei pazienti che soffrono di una grave forma di malattia parodontale che necessitano di estrazioni e riabilitazione totale protesica e nei pazienti in cui la quantità di osso presente non è sufficiente per realizzare protesi su impianti con le tecniche convenzionali.


Si utilizzano solo quattro impianti per riabilitare protesicamente un’intera arcata dentaria. Questo consente un risparmio economico nei confronti di tecniche che necessitano di 6-8 impianti e protesi cementate.

Quando per la presenza di strutture anatomiche delicate, come i seni mascellari superiormente ed il nervo mandibolare inferiormente, non si possono inserire impianti senza procedure di rigenerazione ossea, che allungano di molto i tempi di lavorazione, con la procedura All-on-4 si può ovviare a questi problemi con una inclinazione dell'impianto che va dai 30° ai 45° senza compromettere la stabilità e la durata del lavoro.


Si esegue una protesi provvisoria che permetterà al paziente di uscire dallo studio con tutti i suoi denti e nel giro di pochi giorni recuperare i traumi, seppur minimi, legati all'inserimento di 4 impianti nella stessa giornata. Dopo 4 mesi si sostituirà il provvisorio con un definitivo più bello e preciso.


Un’accurata pianificazione del trattamento che comprende: la valutazione dello stato di salute generale del paziente, gli esami radiografici per la valutazione della quantità e qualità dell’osso, le impronte delle arcate dentarie, la valutazione con l'odontotecnico per la programmazione del provvisorio e l'esecuzione della mascherina chirurgica devono precedere l'inizio della terapia.


Una seduta di igiene orale è consigliabile prima dell'intervento.Una semplice anestesia locale è sufficiente per inserire i 4 impianti e poter avvitare il provvisorio, solitamente di dodici elementi dentali sufficienti a ricoprire tutta l’arcata. Il paziente potrà quindi tornare a masticare già poche ore dopo l’intervento, con grande soddisfazione sia dal punto di vista estetico che funzionale.


Share by: